UN CAFFÈ CON
LE INTERVESTE DI ANGELA COLONNA
31 puntate

"Un caffè con... IlGrillaio"

Divergenze su "La parola al Sindaco"


Lunedì 12 Marzo 2012

"Se pensi che ad Altamura le menti illuminate, pulite e libere dai giochi di potere siano scomparse, ti sbagli". Si presentano così sul profilo Facebook i membri del comitato "IlGrillaio Meetup". Abbiamo invitato tre di essi, rappresentanti del Comitato, come ospiti di una nuova puntata della rubrica "Un caffè con…" per un confronto su diverse posizioni relative al video "La parola al Sindaco", spazio autogestito dal Comune di Altamura.

IlGrillaio ha espresso, in un commento, forti critiche al portale Altamuralife, ritenendo che il format de "La parola al Sindaco" non corrisponda appieno, secondo il proprio modello di riferimento, ad uno spazio autogestito. Secondo il Comitato, l'informazione offerta da Altamuralife.it correrebbe il rischio di arrivare ad un'autocensura solo per la presenza di un banner pubblicitario acquistato dal Comune.

Ma alla domanda: "Avete un elemento chiaro che possa dare adito alla vostra posizione? C'è un articolo che possa testimoniare ciò?" , rispondono con convinzione: "No, assolutamente!". Un processo all'intenzione, dunque. Ma che non potrebbe neanche essere definito tale, perché fondamentalmente non c'è nessuna intenzione da parte del portale Altamuralife a piegarsi ad una logica tanto bassa.

Ascoltiamo l'intervista.

Un caffè con...ILGrillaio
29 minuti

Aldo il 14 marzo alle 08.10
Evidentemente ho preso un abbaglio perchè dal filmato mi era parso di capire che l'iniziativa (tra l'altro lodevole) "Zero privilegi" rientrasse nella campagna Movimento 5 stelle! Poichè vi battete anche per dissolvere le ambiguità (come avete sostenuto a proposito del vostro significato di spazio "autogestito") mi sembrava giusto rilevarlo perchè avere un piede in 2 scarpe ..... non è proprio il massimo soprattutto per chi contesta il fatto che chi fa informazione non potrebbe fare altro!!!! Mi scuso, quindi, se vi ho accomunati ai c.d. "grillini" (forse ha giocato a sfavore anche il nome del vostro gruppo: "Il Grillaio") e mi fa piacere che abbiate chiarito che NON FATE parte del Movimento 5 stelle!!!!
Sulla questione referendum, invece, credo che l'abbaglio non l'abbia preso io perchè il primo quesito non parlava affatto nè di "forme sociali" nè "soggetti" ma solo ed esclusivamente di modalità di affidamento dei servizi pubblici a rilevanza economica (se con gara obbligatoria o no, tanto per farla breve) ed in merito al secondo quesito "scoraggiare" non vuol dire "obbligare"!!!!
ilGrillaio il 13 marzo alle 23.15
Gentile redazione di Altamuralife,
vi segnaliamo un errore nell'introduzione al filmato dell'intervista. Alcuni virgolettati non corrispondono esattamente a quanto dichiarato.
E quindi il nostro non vuol essere "un processo alle intenzioni" ma una semplice critica a seguito della nostra analisi su accaduto, come abbiamo ampiamente spiegato nel corso dell'intervista.
Buon lavoro!
ilGrillaio il 13 marzo alle 23.14
Gentile redazione di Altamuralife,
vi segnaliamo un errore nell'introduzione al filmato dell'intervista. Alcuni virgolettati non corrispondono esattamente a quanto dichiarato.
E quindi il nostro non vuol essere "un processo alle intenzioni" ma una semplice critica a seguito della nostra analisi su accaduto, come abbiamo ampiamente spiegato nel corso dell'intervista.
Buon lavoro!
ilGrillaio il 13 marzo alle 22.48
Ciao Aldo!
sicuramente non ci conosci bene altrimenti sapresti che non siamo "adepti" di Grillo né tra noi ci sono rappresentanti del movimento 5 stelle. Il Grillaio è nato aderendo ai Vday e prendendo spunto da alcune provocazioni lanciate da Beppe Grillo ma (ormai da anni) si occupa, in piena autonomia e indipendenza (anche da Grillo, come dimostrano alcuni post da noi pubblicati in occasione delle elezioni europee) di tematiche ambientali e sociali e di diritti civili. Tra questi temi c'è l'acqua, come dimostra il nostro costante impegno per la modifica dello statuto comunale prima e per i referendum poi.
Quanto "alla forma sociale dell'AQP" ti ricordiamo che il primo quesito referendario riguardava proprio la "forma sociale" (o meglio la tipologia di soggetti) che possono gestire i servizi idrici (e quindi anche l'AQP).
Inoltre eliminare la remunerazione del capitale (secondo quesito) significa scoraggiare la gestione "privata" degli acquedotti.
Michele il 13 marzo alle 12.14
L'informazione. eh.. non è facile...beati coloro che hanno la verità sempre a portata di mano..
Cittadino il 13 marzo alle 10.39
Scusate ma questo spazio cn che soldi è stato comprato????
Se sono soldi del comune non mi sembra giusto che a parlare sia solo il sindaco...ci deve essere un compromesso!!!
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di AltamuraLife e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
PIU' LETTI DALLE RUBRICHE:
RUBRICHE AGGIORNATE:

caffeconilgrillaio1
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI
Altamuralife Magazine è una testata giornalistica registrata. Direttore responsabile Francesco Dipalo